Lettore audio
Getting your Trinity Audio player ready...

“La santità non consiste nel fare cose ogni giorno più difficili, ma nel farle ogni volta con più amore”, insegna Teresa d’Avila. Ha un significato profondo rendere omaggio ai santi il primo novembre e ai defunti il giorno successivo. Equivale a unire cielo e terra nella devozione e nella commemorazione, rigettando le mistificazioni neopagane di Halloween. Per Papa Francesco Ognissanti è una celebrazione senza fine della bontà divina: “Nella solennità di Tutti i Santi, festeggiamo non soltanto i santi conosciuti, ma anche tutti quei santi anonimi che in silenzio, nella vita di ogni giorno, hanno praticato la pienezza del Vangelo”. Una ricorrenza, quindi, che “ci invita alla speranza”, ricordandoci che “la santità è gioia, non rinunce, sforzi e musi lunghi”.